domenica 19 ottobre 2008

CHERRY TIGGO O DR5?

GIRANDO SU INTERNET HO TROVATO QUESTE FOTO....CHE NE PENSATE?







lA DR 5 SEMBRA IDENTICA ALLA CINESE CHERRY TIGGO..COSì DOPO ESSERMI INFORMATO ED AVER VISTO ( SE NON ERRO) CHE LA SCOCCA DELLA DR5 è FATTA DALLA CHERRY CHE IL MOTORE DELLA BIFUEL è DELLA CHERRY ....

IO MI CHIEDO PERCHè SI CHIAMA SUV ITALIANO?

12 commenti:

Lorenzo ha detto...

Hai perfettamente ragione ad arrabbiarti così per tutti i difetti che hai incontrato.
Hai perfettamente ragione a dire che te l'hanno valutata poco (anche se da quello che leggo non è che le altre marche si comportino diversamente, in caso di guasti gravi - ne so qualcosa per una Vespa Piaggio, ma ti parlo di 10 anni fa).
..però non mi dire che non sapevi che questa macchina è pari pari un prodotto cinese! Le prove sulle riviste e gli articoli che ho letto prima della commercializzazione spiegavano chiaramente che si trattava di "materiali cinesi assemblati in Italia"..
Ora, io non comprerei mai una macchina di marca sconosciuta in un ipermercato, però non critico chi fa una simile scommessa. Del resto, anni fa c'era tanta diffidenza per macchine giapponesi o coreane all'epoca sconosciute e che poi si sono dimostrate ottime, affidabili e ben assistite..quindi è giusto tentare, i soldi sono tuoi e non è giusto che ti dia dello sprovveduto. Ma almeno prima di buttarci 16.000 euro, perchè non leggere una rivista, chiedere ad un meccanico, cercare su google?! Lo sanno tutti che è cinese!!!

Anonimo ha detto...

le prove su quattro ruote non erano mica cosi' malvage!!!

Anonimo ha detto...

Lorenzo hai perfettamente ragione, io ho colpa nel non essermi informato . Vedremo come va avanti

Lorenzo ha detto...

Comunque sia ti dico "in bocca al lupo"..chissà, magari è la volta buona che te l'hanno messa a posto e te la godi per 100.000km!!
Ciao!

Anonimo ha detto...

Secondo me state perseverando con l'errore di chiedere direttamente al "produttore" mentre la legge dice chiaramente che il responsabile A CUI DOVETE CCHIEDERE INDIETRO I SOLDI è il venditore, ovvero l'IPER (che poi si rivale sul fornitore...).

Anonimo ha detto...

Certo è quello che sto facendo ....sto chiedendo al venditore.

Anonimo ha detto...

perchè magari uno si fida di imbroglioni... quegli sparaballe della Dr per mesi hanno pubblicizzato "il primo SUV italiano"... se fossi in USA ci sarebbero le condizioni per una "class action"

Anonimo ha detto...

secondo me dovresti mettere più tette su blog,vedresti che impennata di accessi!cmq complimenti per il lavoro che stai facendo!in bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

sono lorenzo,mi spieghi perché pubblichi solo i post che parlano male della dr5?
e tu saresti il santuario delle libertà..

Anonimo ha detto...

ciao sono franco da brescia e vorrei anche io dare la mia testimonianza.
ho già percorso 3000 km con una dr5 a gpl e devo dire che é una macchina stupenda che non mi ha mai dato problemi e la reputo comodissima,mi dispiace per alcuni che hanno avuto problemi ma credo che siano solo casi isolati..

Anonimo ha detto...

mi sono imbattuto per caso in questo blog,non mi sarei mai aspettato tutto questo,ti faccio i miei auguri ma devo dire che la mia dr5 a metano finora va molto bene da tutti i punti di vista e ne sono contento.

tanti auguri da alberto

Anonimo ha detto...

certo che la dr e cinese cosa vi aspettavate , i ricambi originali sono marchiati chery

eheh
un bell affare per chi la importa spende poco e guadagna molto alla fine 4 lamiere fini fini costano quasi 19000 euro se la pagherannio 4000 e tanto