mercoledì 17 settembre 2008

AMICI DI SVENTURA E IPER DI PESCARA

Cari tutti , io davvero non so come ringraziarvi. Il fatto che veniate in questo spazio è la più grande soddisfazione perchè io POSSO INFORMARE. Più di 1300 CONTATTI in 4 giorni mi sembrano tantissimi, mi scrivete e mi consigliate a chi rivolgermi. Ho incaricato un LEGALE e mi rivolgerò alle ASSOCIAZIONI A TUTELA DEI CONSUMATORI ,come da voi consigliato..

Dalle esperienza traggo sempre il lato positivi , così ho comprato una dr5 che ha molti DIFETTI ma sono felice di avere nuovi amici,seppur virtuali.

E da oggi anche NUOVI AMICI DI SVENTURA. Si chiamano Lorenzo, Gabriele ed ancora Lorenzo.

Oggi la sede centrale DR mi ha nuovamente dato appuntamento per un controllo alle ore 10 in una officina in Montesilvano. Un incontro emozionante in quanto mi aspettava UN TECNICO DR. Ma ho delegato a mio figlio il compito, sembrava più emozionato lui che non voleva perdersi l'Incontro. Così appena tornato mi ha raccontato tutto.
Appena arrivato è stato accolto sempre con gentilezza dai tecnici della competente officina di Montesilvano(QUELLA DEI CERTIFICATI DI RICOVERO DELLA MIA DR CHE TROVARE NEI POST SUCCESSIVI)I che gli hanno offerto persino un caffè. L'ingegnere di Isernia era già arrivato ma non è stato possibile l'incontro immediato in quanto era impegnato in una riunione con il capo dell'officina. NON IMMAGINO COSA SI STESSERO DICENDO !!
Nel frattempo la segreteria dell'officina alzava la cornetta e sussurrava le seguenti parole : " Sig. Lorenzo, Sig. Gabriele e nuovamente Sig. Lorenzo c'è un tecnico della Dr, la chiamiamo a seguito della sua richiesta di confronto ". Fu in quel momento che mio figlio capì che da li a poco avrebbe conosciuto i suoi NUOVI AMICI DI SVENTURA.
Appena visto e salutato l'ingegnere si rese conto che non si trattava di nessuno dei due con i quali aveva avuto conversazioni. O meglio dire che tante volte aveva cercato e si erano negati. Avrebbe voluto chiedere solamente il perchè !!!
Così con il nuovo ingegnere mio figlio chiaramente cominciava a raccontare tutta la storia dal principio e quindi GUASTO AL CAMBIO, SPIA AVARIA MOTORE,TETTINO ELETTRICO ( MAMMA MIA SE PIOVE) PER ARRIVARE AL PROBLEMA ALLO STERZO. E poi continuava parlando della BELLA OFFICINA DI NAPOLI , di quella di CHIETI ed infine di MONTESILVANO.
IN QUEL MOMENTO PENSO' CHE LA GENTE RACCONTAVA I SUOI VIAGGI ED I MERAVIGLIOSI POSTI VISTI NOI INVECE PARLAVAMO DELLE OFFICINE VISITATE

Insomma mio figlio aveva davanti un giovane della sua età con il quale non aveva la minima intenzione di fare polemica e per questo non l'ha fatta ma è certo che per un attimo sia riuscito a fargli immaginare il significato del NON POTER USUFRUIRE DI UN VEICOLO PERCHè OGNI POCHI GIORNI RICOVERATO. Nel frattempo arrivavano i nuovi AMICI DI SVENTURA ,Lorenzo ,Grabriele e Lorenzo e così si scoprì improvvisamente un esperto di guasti una volta che ascoltò le stesse parole con gli stessi suoni che raccontavano guasti ed i suoni erano quelli delle scarpe che camminavano in quanto nessuno aveva loro concesso UN AUTO SOSTITUTIVA.

Ciò che è bello in questi casi è L'UNIONE CHE NASCE TRA LA GENTE,nelle sventure ci si sente più amici, QUASI FRATELLI. Sono certo che così dovrebbe essere sempre!!!

Questi amici saranno con noi in questo VIAGGIO TRA LE OFFICINE e LE LEGGE , e ci aiuteranno e doneranno anche le loro certificazioni che io ALLEGHERO' IN QUESTO SPAZIO. Il tutto perchè LA RETE NON MENTE.

Una frase è restata in mente a mio figlio detta dall'ingegnere di Isernia : il suo, come si ascolta in sede, è un caso unico. Quanto detto alla presenza dei miei nuovi amici.

CIò nonostante non capiamo ancora perchè non venga RITIRATA IMMEDIATAMENTE LA VETTURA RESTITUENDO IL DENARO, ma come detto E' STATO PROPOSTO DI FARE UN 'OFFERTA ECONOMICA CHE PER NOI è DISTANTE ANCHE SE DISTA DI UN SOLO CENTESIMO.

La parte della giornata interessante deve arrivare in quanto appena tornato in ufficio mio figlio ha avuto la brillante idea di contattare l'IPER di Pescara in quanto in officina erano giunte voci dell'arrivo di responsabili.

Così per curiosità e sempre soprattutto per capire quali sono i DIRITTI in Italia se si acquista una vettura che nasce con Difetti tanto da dover rinunciare al suo uso per un MESE SU QUATTRO( 25% del tempo) ha chiesto di parlare con la direzione.

Vogliamo riportare la testimonianza di una telefonata cortese e dove vi è stato un confronto serio e soprattutto dove la sensazione è stata quella di essere riusciti a trasmettere tutto il nostro DISAGIO che poi non è altro che il DISAGIO di una persona che ha avuto semplicemente un'auto uscita male e non affidabile.

Così ci è stato consigliato di contattare l'IPER di Ortona per avere lo stesso tipo di confronto, SERIO E CIVILE. Insomma abbiamo visto APERTURE E QUINDI ABBIAMO SPERANZE per la possibilità di RECUPERARE IL NOSTRO DENARO.

La cosa che ci PIACE RICORDARE è una piccola Vittoria.

IL NOSTRO NOME ERA CONOSCIUTO DAI DIRIGENTI GRAZIE AL SITO.

Ci piace ricordare che grazie a questo spazio siamo stati contattati da una IMPORTANTE RIVISTA DEL SETTORE AUTOMOBILISTICO CHE PUBBLICHERA' LA NOSTRA ESPERIENZA.

Ciò che ci piace ricordare è Cche non cerchiamo VENDETTA ma abbiamo sete di GIUSTIZIA.

HLVS

4 commenti:

Lorenzo, Prato, Toscana ha detto...

Ciao, non ci conosciamo ma il tuo blog è stato semplicemente illuminante per me. Proprio sabato scorso ho visto una Dr5 all'iper. Bellissima, devo proprio dire. Esteticamente niente da dire, la carrozzeria è bella. Però poi mi ci sono seduto dentro: non so se era colpa dell'esemplare da me provato all'Iper, però i poggiatesta ballavano vistosamente, la plastica della scatola dove si chiude la cintura di sicurezza era sbiadita e scolorata, la copertura dei cavi lato conducente sulla sinistra (vicino la frizione) era in gomma e praticamente dilatata, impossibile chiuderla (cavi a vista), il portellone posteriore ballava quando si chiudeva e potrei andare avanti. Insomma finiture tremende. Però, forse, era quell'esemplare "sfigato", mi son detto. Invece poi ho trovato il tuo Blog e ho capito molte più cose. Ti faccio i complimenti per l'iniziativa! Bravo! un saluto. Lorenzo da Prato, Toscana

Anonimo ha detto...

Ciao Lorenzo son contento di esserti stato d'aiuto. Informare è necessario.Ciò che è capitato a me l'ho evitato a te. Buona serata

Anonimo ha detto...

Non ho mai avuto dubbi sulle auto di fabbricazione ( e progettazione in questo caso) cinese...
Sicuramente in futuro riusciranno a mettere in strada auto decenti, in quanto le grandi case automobilistiche investono molto in cina e sappiamo come loro siano bravi ad assorbire e poi copiare le cose...

Quindi per quel che mi riguarda le tue disavventure, non sono altro che la conferma dei miei pensieri....

Tutto ciò che posso fare, al momento è sconsigliare l'acquisto a chi ne sia intenzionato !

Saluti e in bocca al lupo...!

Alessio

18 settembre 2008 10.44

saetta ha detto...

saetta76@libero.it

Ciao sono anchio nella m…a con questo schiffo di macchina…

16 maggio 2009


Elenco completo di tutti i problemi riscontrati nella dr5

04/02/09 Si e rotto la pompa e il servofreno.
13/03/09 Si e rotto il serbatoio
04/04/09 Si apre il cofano motore durante la guida.
04/04/09 Il motore “comincia a tirare indietro”
06/04/09 Il sedile di guida si muove molto
09/04/09 Si staccano le guarnizioni dei fanali, l’indicatore dell’acqua oscilla
14/04/09 Ci sono delle perdite di liquido del radiatore
18/04/09 Si staccano le guarnizioni delle porte sinistre
24/04/09 Si staccano le guarnizioni delle porte destre
28/04/09 Il baule fa fatica ad aprirsi si e usurato il gancio, il mascherone posteriore si e storto.
30/04/09 La porta posteriore destra e scesa rispetto la sinistra
09/05/09 Le fasce sotto porta si sono si sono staccate si quella destra che quella sinistra.
11/05/09 Il cambio si e’ lascato e ruota su se stesso





Distinti saluti
Manuel Durante